Regaliamo anche il Casinò?

A maggio dell’anno scorso abbiamo denunciato che il gruppo Percassi non aveva firmato la convenzione con il comune per la gestione del Casinò.

Il Sindaco ci aveva rassicurato dicendo che la concessione: “sarà sottoscritta con S.P. Resort srl nelle prossime settimane.”

I mesi passano ma la concessione non viene sottoscritta. Con stupore scopriamo che l’ultima concessione firmata risale al 2005!

Leggi tuttoRegaliamo anche il Casinò?

Mail On Sunday e San Pellegrino

Il Mail On Sunday (quotidiano britannico) ha pubblicato un articolo molto critico su San Pellegrino Terme (clicca qui).

L’articolo è stato poi ripreso da l’Eco di Bergamo (clicca qui) ma, cosa ben più grave, visto il numero elevato di visitatori del sito, è stato ripreso anche da Dagospia: brutto e indecente che sia, uno dei siti più letti in italia (clicca qui).

Le immagini contenute nell’articolo sono tratte da un album su Flickr (clicca qui) che però ne contiene anche di bellissime.

Una brutta e disonesta pubblicità al nostro paese! L’Eco viene letto principalmente da bergamaschi, ma Dagospia è uno dei siti più visitati d’Italia.

Leggi tuttoMail On Sunday e San Pellegrino

La gestione del Casinò

Qualche tempo fa ci siamo accorti dell’avanzato stato di degrado del Parco del Casinò per il quale, negli anni precedenti, è stato effettuato un intervento di riqualificazione con una spesa di circa 250.000€ di soldi pubblici.

Per vedere a chi spettasse la manutenzione del parco abbiamo richiesto la convenzione per la gestione del Casinò.

La risposta ci ha lasciato esterrefatti: la convenzione dal 2013 è in corso di revisione e non è ancora stata sottoscritta.

Abbiamo quindi chiesto al Sindaco con quale titolo la società S.P. Resort gestisca il casinò, come mai la convenzione non è stata sottoscritta, cosa ha fatto l’amministrazione per superare questa situazione e, alla fine, a chi spetta la manutenzione del parco?

Passato un mese il Sindaco ci risponde:

  • il 7 aprile 2017 è stato approvato in Giunta il testo definitivo della concessione
    (che comunque non è stata sottoscritta dal privato)
  • la nuova convenzione sarà sottoscritta nelle prossime settimane
    (dal 2013, proprio ora… che coincidenza)
  • la struttura è comunque gestita dalla SP Resort nel rispetto dei contenuti della convenzione da sottoscrivere
  • la manutenzione spetta alla SP Resort (che quindi non rispetta l’accordo)
  • il comune ha rappresentato più volte verbalmente la necessità di effettuare la manutenzione (verbalmente?)

Dal nostro punto di vista la situazione è grave sia per la società SP Resort che a tutt’oggi, senza motivazioni, non ha sottoscritto la convenzione, ma soprattutto per quanto riguarda l’amministrazione che non adotta i provvedimenti necessari per la tutela dell’interesse pubblico:
“gliel’abbiamo detto” non è sufficiente!

Confidiamo che la questione si possa risolvere.

Anche visto che, parallelamente alle nostre sollecitazioni, a detta del Sindaco, la situazione si sta già muovendo.

Buone notizie

Il gruppo sorGente è lieto di apprendere che nella udienza pubblica che si è tenuta il 28 febbraio 2017 presso il Tribunale di Bergamo, avanti al collegio presieduto dalla Dott.ssa Antonella Bertoja, gli esponenti dell’ex giunta in carica a San Pellegrino nel corso dell’anno 2010, sono stati dichiarati assolti perché il fatto non costituisce reato in ordine ai reati a loro ascritti, così come contestato dalla Procura di Bergamo.

Per i cittadini di San Pellegrino Terme e per il Paese stesso è una notizia importante in quanto la pronuncia dà modo ai protagonisti della vicenda tuttora in carica, di poter proseguire in modo proficuo e nell’interesse collettivo di tutti, come è giusto che sia.

La nostra bacheca

whatsapp-image-2016-10-22-at-17-38-28Cari Sanpellegrinesi,
con grande gioia e soddisfazione vi informiamo che da oggi abbiamo a disposizione una bacheca pubblica per aggiornarvi – in modo meno tecnologico e più tradizionale rispetto al blog o a facebook – in merito a  tutte le nostre iniziative e proposte.
Si tratta della prima bacheca, posta lungo il marciapiede di via Aldo Moro, di una serie di altre che ancora oggi
appartengono ai referenti di vari partiti o a gruppi politici operanti o che hanno operato in passato in paese.

Un doveroso e sincero ringraziamento va a Marco Avogadro che, dopo le sue passate esperienze politiche a favore di San Pellegrino, ci ha ceduto con soddisfazione e piacere quella che per anni è stata la bacheca del suo gruppo, ora non più operativo.

Qui potrete fermarvi per cogliere idee o semplicemente ricordarvi di non perdere l’evento  che vi proporremo.

Riuscire a comunicarvi il nostro entusiasmo e la positività del gruppo che si sta sempre più consolidando è per noi un’esigenza fondamentale. Riuscire a farlo anche alla luce del sole  in piena trasparenza in un nostro spazio autorizzato, ci piace ancora di più.

A presto!!!

San Pellegrino X San Pellegrino

Da un’idea del nostro consigliere Lorenzo Tassi, sostenuta da tutto il gruppo sorGente in collaborazione con l’assessorato al Turismo, IPSSAR e associazione Oter.

Venerdì 28 Ottobre 2016, alle ore 19:00, presso la palestra comunale di Via Lungo Brembo, si terrà una cena di beneficenza a favore della popolazione di San Pellegrino di Norcia, colpita dal recente terremoto.
La serata vedrà impegnati i ragazzi della scuola con il proposito di far conoscere al territorio le loro capacità e la loro professionalità tanto apprezzata in concorsi nazionali e internazionali e nelle diverse strutture d’eccellenza dove trascorrono la loro formazione in alternanza scuola-lavoro.

Prenotazioni presso l’ufficio turistico di San Pellegrino Terme.

Articolo BergamoNews

San Pellegrino, lista Molteni: “Senza esperienza? Ci metteremo voglia e passione”

La campagna elettorale si scalda in vista delle elezioni del prossimo 5 giugno. A sfidare il sindaco Vittorio Milesi, alla guida del paese da 20 anni con la lista Insieme per San Pellegrino, ci sarà l’avvocato Alessandro Molteni, candidato per la neonata lista SorGente.

A San Pellegrino la campagna elettorale si accende in vista delle elezioni del prossimo 5 giugno. A sfidare il sindaco Vittorio Milesi, alla guida del paese da 20 anni con la lista Insieme per San Pellegrino, ci sarà l’avvocato Alessandro Molteni, candidato per la lista SorGente.

Se fino a pochi mesi fa la riconferma di Milesi – che nell’ultimo quinquennio ha avviato opere pubbliche di rilievo, tra cui la riapertura del teatro del Casinò e del centro termale gestito da QC Terme – sembrava quasi certa, la trama di queste amministrative 2016 ha cominciato ad apparire meno scontata a partire dal 6 maggio, giorno in cui venivano ufficialmente presentate le liste.

“In poco meno di un’ora avevamo già completato la procedura: i cittadini hanno fatto la fila per firmare per noi”, spiega Richelmo Giupponi, professore di matematica all’IPSSAR di San Pellegrino e candidato con la Lista SorGente. Una conferma d’interesse che sembra arriva anche dai social network: “Un’ora dopo avere inaugurato la nostra pagina Facebook, avevamo già raccolto decine di “mi piace””, commenta Leonardo Zanchi, studente diciannovenne di Lettere della Lista SorGente.

Sicuramente, i candidati di SorGente non possono vantare l’esperienza amministrativa di Milesi – e questo sembra essere il loro handicap maggiore. “Siamo semplici cittadini che vogliono condividere con gli altri un progetto di governo a misura del paese. Nessuno di noi ha mai fatto esperienza in Comune, ma la gente ci conosce e sa che abbiamo le competenze per amministrare”, risponde Molteni. Tra gli altri candidati, in effetti, ci sono persone che da sempre operano in paese: come LorenzoTassi – professore all’IPSSAR locale e direttore del Coro degli Angeli, eMichelangelo Oprandi – guida alpina ed ex atleta di sci alpinismo e skyrunning.

“Sapremo compensare l’esperienza che per ora ci manca con la passione e l’amore per il nostro territorio”, aggiunge la candidata Anna StefanaArnoldi, praticante avvocato trentenne. “E con la forza del gruppo che ci ha sempre unito e sostenuto, e per volontà del quale io stesso sono stato candidato sindaco”, conclude Molteni. Nel paese del casinò, il pronostico sul risultato delle amministrative val bene una scommessa.

http://www.bergamonews.it/2016/05/27/san-pellegrino-lista-molteni-si-presenta-senza-esperienza-ma-con-tanta-voglia-e-passione/224926/